Previsioni Meteo: flusso umido e instabile insiste su Nord e Sardegna, rovesci e locali temporali

Previsioni Meteo: nubi anche su parte del Centro Sud, ma innocue e, anzi, sempre con bel tempo prevalente e caldo estivo. I dettagli fino alla mezzanotte

MeteoWeb

L’Italia continua a essere divisa in due sotto l’aspetto meteo. Le regioni settentrionali sono alle prese con un flusso instabile di matrice oceanica indotto dall’affondo di un cavo depressionario nord-atlantico verso il Mediterraneo occidentale e  dall’azione di un’area depressionaria intorno alle Baleari. Da quella circolazione vorticosa, giungono correnti umide perturbate meridionali che attraversano la Sardegna e poi raggiungono diversi settori dal Nord. Ancora fuori dall’instabilità le regioni centro-meridionali in genere, dove insistono condizioni anticicloniche calde anche se con un po’ più di nubi irregolari sparse qua e là.

Per questa mattinata, nubi diffuse sono presenti al Nord, soprattutto sul Piemonte, su alta Lombardia, sui settori alpini e pre-alpini centro-orientali e anche sulla Liguria centrale e sull’Ovest Emilia, con locali rovesci e temporali, tuttavia piuttosto localizzati e circoscritti, uno più intenso in queste ore sul Genovese nordorientale, tra l’area Masone, Campomorone, verso Acqua Scrivia. Qualche rovescio sull’Imperiese, altri dalla Liguria verso l’Ovest Emilia; rovesci anche sull’Alto Adige, specie settori di confine. Nubi irregolari diffusi anche sulla Sardegna con rovesci e qualche temporale sulle aree centro-settentrionali, nubi più compatte sul medio basso Tirreno largo, tra la Sardegna e le coste laziali, anche qui con locali rovesci o temporali. Nuvolosità irregolare tra le Marche, l’Abruzzo, il Molise, la Campania, la Puglia, localmente anche sul Centro Nord della Sicilia e poi sul resto del Nord, localmente sulla Toscana e sul basso Tirreno in mare, ma tempo mediamente asciutto. Più sole altrove salvo nubi basse sul Golfo di Taranto, qui anche con locali nebbie o foschie.

Per il resto della giornata sono attesi addensamenti con locali rovesci e temporali sul Piemonte occidentale e meridionale, specie sul Cuneense, anche tra la Valle d’Aosta centro-meridionale e l’alto Piemonte; altri rovesci e temporali tra l’alta Lombardia, il Trentino Alto Adige, l’alto Veneto e il Friuli-Venezia Giulia. Addensamenti con rovesci sul Ponente ligure, segnatamente sui settori interni, e altri diffusi sull’Emilia-Romagna, fino al Veneto sudorientale. Da evidenziare rovesci e temporali diffusi sulla Sardegna, soprattutto sulle aree interne. Per il resto, un po’ di nubi irregolari sparse, ma tempo sempre asciutto  e più ampiamente soleggiato. Il quadro termico non vedrà sostanziali cambiamenti con molto caldo ancora al Centro Sud, dove i valori massimi saranno compresi tra +29 e +34/+35°C in pianura, fino a punte di +36/+37°C sulla Puglia e sulla Sicilia; piuttosto caldo anche sulle pianure della Nord, dove più soleggiato, con valori mediamente compresi tra +28 e +30°C. Venti ancora moderati o forti meridionali sul medio-basso Adriatico largo, sul Canale d’Otranto, sulla Puglia meridionale e sullo Jonio, con mari molto mossi sui bacini corrispondenti; moderati o forti da Sud-est anche sul mare di Sicilia, moderati con rinforzi da Nordovest sul Canale di Sardegna con mari anche qui mossi o molto mossi. Venti, moderati in prevalenza occidentali o meridionali altrove, con mari poco mossi o mossi sui restanti bacini.