Previsioni Meteo: ancora alta pressione e caldo ma più temporali la prossima settimana

Previsioni Meteo: deboli infiltrazioni di aria più fresca in quota produrranno una maggiore instabilità. Ecco dove di più

MeteoWeb

L’evoluzione barica per la prossima settimana non sembrerebbe subire grosse modifiche rispetto al trend intrapreso. Il contesto generale sul Mediterraneo centrale e sull’Italia rimarrebbe all’insegna di una alta pressione prevalente, soprattutto alle quote medio-basse dell’atmosfera, e, quindi, con tempo ampiamente stabile e soleggiato. Tuttavia, qualche variazione è attesa alle quote un po’ più alte dell’atmosfera già da inizio settimana. Si configurerebbe un progressivo, leggero ammanco dei geo-potenziali proprio in corrispondenza dell’Europa e del Mediterraneo centrale e verso anche diverse nostre regioni.

Nulla di particolarmente significativo, tuttavia questi spifferi più freschi in quota, in corrispondenza di una maggiore calura diurna, potrebbero determinare un’attività temporalesca più vivace, soprattutto su Alpi e Prealpi, localmente anche sulle aree pianeggianti del Nord e sul Centro Sud Appennino. I fenomeni più forti e anche più ricorrenti riguarderebbero i settori alpini e prealpini, in particolare quelli centro-orientali, dall’alta Lombardia, al Trentino-Alto Adige, fino localmente alle Dolomiti più settentrionali. Temporali di buona consistenza, però, anche con buona frequenza, sarebbero da computare un po’ su tutti i settori alpini e prealpini, anche su quelli occidentali. Rovesci temporaleschi possibili a fasi alterne nell’arco della settimana e in forma più irregolare, anche su diverse aree pianeggianti dal Nord, meno su quelle romagnole e sulle coste liguri, diffusamente anche sui rilievi del Nord  Toscana, dell’ Est Umbria, su buona parte delle Marche, su Est Lazio, un po’ su tutto l’Abruzzo e sul Molise. Addensamenti, qui più occasionali, sui rilievi interni della Campania, della Puglia, sulla Lucania e fino al Nord Calabria, con temporali localizzati. Non ci sarebbero novità instabili sul resto dei settori centro-meridionali peninsulari e sulle isole maggiori. Le temperature per la prossima settimana continuerebbero ad attestarsi di qualche grado sopra le medie tipiche del periodo con valori diffusi tra +22 e +28°C, ma punte fino a +29/+30°C o anche oltre.