Le previsioni meteo per il weekend 14-15 maggio

Previsioni Meteo: più temporali su alcune aree, ma sempre contesto prevalente di alta pressione e bel tempo caldo, tardo primaverile. Le ultimissime

MeteoWeb

Come già annunciato in nostre precedenti previsioni meteo, anche tutto il fine settimana imminente si annuncia caratterizzato da condizioni di prevalente alta pressione sul Mediterraneo centrale e sull’Italia. Le condizioni meteorologiche, dunque, non subiranno variazioni significative rispetto agli ultimi giorni, con contesto termico sempre piuttosto caldo, clima tardo primaverile e anche prevalente stabilità. Tuttavia, come sta accadendo già dalle ultime ore, anche per il weekend si registreranno in quota infiltrazioni di aria più umida occidentale su alcuni settori, in grado di attivare una maggiore instabilità pomeridiana.

Queste infiltrazioni avranno luogo in particolare lungo i bordi settentrionali dell’anticiclone e in maniera più sostanziosa verso i settori alpini e prealpini, localmente verso qualche pianura del Nord, in forma più irregolare lungo l’Appennino. Su queste aree, soprattutto per la giornata di domani, in forma un po’ più localizzata e meno intensa per quella di domenica, si avranno occasioni per più rovesci e temporali. In particolare, per la mattinata di sabato, già nubi e locali rovescio o temporali sono attesi sulle regioni di Nordest, tra il Centro Nord Veneto, il Trentino-Alto Adige, l’alto Friuli, localmente in tarda mattinata verso la Lombardia nordorientale. Tempo stabile e ampiamente soleggiato altrove. Per il resto di sabato, rovesci e temporali pomeridiani interesseranno un po’ tutti i settori alpini, di più ancora una volta quelli centro-orientali,  del Trentino-Alto Adige, alto Veneto, anche del Nord Lombardia, in forma più irregolare le Alpi e le Prealpi occidentali, occasionalmente qualche pianura piemontese più prossima ai rilievi. Locali addensamenti con qualche temporale anche sull’Emilia-Romagna centrale, persisteranno sole, bel tempo e caldo sul resto del paese.

Per la giornata di domenica 15, meglio in genere la mattinata, più nubi temporalesche, invece, nelle ore pomeridiane, ancora una volta soprattutto sui settori alpini e prealpini e su Ovest Piemonte, localmente anche forti sul Cuneese e sull’area Dolomiti. Locali temporali anche sui rilievi tra Emilia-Romagna, Toscana e poi su quelli appenninici centrali, tra Marche e Abruzzo; isolato temporale possibile anche tra i rilievi del Messinese sud-orientale e l’area etnea, in Sicilia. Continuerà il tempo asciutto e caldo altrove. Le temperature massime sono attese più o meno stazionarie o in leggero calo al Nord, in aumento al Centro Sud con valori mediamente compresi tra +23 e +28°C su buona parte delle pianure, ma fino a punte di +30/+31°C se non occasionalmente verso i +32°C, soprattutto sul Foggiano, in Puglia. Occasionalmente valori inferiori su qualche area pianeggiante  del Nord dove presenti più nubi e locali fenomeni.