Raro tornado devasta Gaylord, cittadina del Michigan al confine tra USA e Canada | FOTO

Un tornado anomalo geograficamente si è abbattuto sulla cittadine statunitense di Gaylord, molto vicino al confine con il Canada

/
MeteoWeb

Un tornado molto raro per la sua localizzazione così settentrionale nel Nord America, ha devastato nelle scorse ore la piccola cittadina americana di Gaylord, 4.200 abitanti nella contea di Otsego, nella zona più settentrionale dello Stato del Michigan, al confine tra gli Stati Uniti d’America e il Canada.

Gaylord è situata nella Regione dei Grandi Laghi, che la circondano, e si trova ad appena 110 miglia di distanza dal confine canadese di Sault Sainte Marie, che dista poco più di 90 minuti di auto. La rarità di questo tornado è dato dall’anomalia geografica di un evento così estremo: i tornado americani sono solitamente frequenti molto più a Sud, nei Paesi della “tornado alley” che comprende Texas, Oklahoma, Kansas, Nebraska, South Dakota, Indiana, Missouri, Iowa, Illinois e Ohio.

Il tornado di Gaylord ha provocato gravi danni e numerosi feriti. Le immagini evidenziano la gravità della devastazione provocata dal fenomeno estremo.