Si tuffa nel lago di Como e non riemerge: 18enne in condizioni gravissime

I Vigili del Fuoco hanno recuperato il 18enne una ventina di minuti dopo che si era tuffato nel Lago di Como, senza più riemergere

MeteoWeb

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in gravi condizioni dopo essersi tuffato questa sera nel Lago di Como, lungo la passeggiata di Villa Geno, e non essere riemerso. L’incidente è avvenuto intorno alle 21. Il ragazzo, molto probabilmente straniero, era con un gruppo di amici e si è tuffato davanti a loro, all’altezza di un pontile nel porticciolo turistico.

I Vigili del Fuoco lo hanno recuperato dopo una ventina di minuti e l’hanno a lungo rianimato su un’ambulanza, prima di trasportalo in gravissime condizioni in ospedale. Oggi a Como la giornata è stata particolarmente calda, ma la temperatura del lago in questa stagione è ancora intorno ai +20-21°C.