Afghanistan: allarme colera dopo il terremoto che ha sconvolto il Paese

Migliaia di persone hanno bisogno di acqua pulita e cibo e sono a rischio di malattie

MeteoWeb

In Afghanistan, dopo il terremoto che ha causato la morte di oltre mille persone, con 10mila case distrutte, ora è allarme colera: lo riporta la CNN. Migliaia di persone necessitano di acqua pulita e cibo e sono a rischio di malattie, ha affermato un funzionario del ministero della Salute afgano. “Le persone hanno bisogno di cibo e acqua pulita“, ha dichiarato il portavoce del ministero della Salute dell’Afghanistan, Sharafat Zaman, “chiediamo alla comunità internazionale, alle organizzazioni umanitarie di aiutarci per cibo e medicine, i sopravvissuti potrebbero contrarre malattie perché non hanno case e rifugi adeguati per vivere“.