USA: Biden propone la sospensione delle tasse sulla benzina per tre mesi

L'attuale tassa federale sulla benzina è di 18 centesimi a gallone e quella sul diesel di 24 centesimi: con questa mossa, Biden spera di far abbassare i prezzi alla pompa

MeteoWeb

Il Presidente USA Joe Biden ha chiesto non solo al Congresso di sospendere per 90 giorni la tassa federale sulla benzina ma ha sollecitato gli Stati a fare altrettanto e ha rinnovato il suo appello alle major ad aumentare la raffinazione del greggio e a diminuire il prezzo, senza “approfittarsi” della guerra in Ucraina.  

L’attuale tassa federale sulla benzina è di 18 centesimi a gallone (3,7 litri) e quella sul diesel di 24 centesimi. Il prezzo della benzina è di circa 5 dollari al gallone. “Queste azioni possono far cadere i prezzi alla pompa di 1 dollaro al gallone, ha detto Biden. 

Il Presidente ha inoltre espresso il suo plauso alla decisione dell’Opec+ di aumentare la produzione di petrolio.  

L’aumento del prezzo della benzina è stato causato dalla guerra di Putin in Ucraina e anche dal fatto che gli USA e il resto del mondo non gli hanno permesso di farla franca“, ha aggiunto Biden, sottolineando che il “mondo libero non aveva altra scelta che opporsi alla peggiore operazione dalla Seconda Guerra Mondiale”. “Sapevamo quale sarebbe stato il costo, ma abbiamo deciso di stare al fianco del popolo ucraino, di opporci a Putin e difendere l’Ucraina“, ha ribadito Biden.