E’ il giorno più caldo della storia: Roma e Viterbo superano i +40°C, non era mai successo prima | LIVE

Caldo: stravolti record storici assoluti in un 27 Giugno destinato a rimanere molto a lungo negli annali della climatologia italiana. Clamorosi +40°C a Roma e Viterbo

MeteoWeb

L’Italia sta vivendo il suo giorno più caldo di sempre nelle Regioni centrali, dove le stazioni meteorologiche ufficiali della rete dell’Aeronautica Militare di Roma Urbe e dell’Aeroporto di Viterbo hanno superato i +40°C. Non era mai successo nella storia. A Roma Urbe la temperatura è stabilmente superiore ai +40°C da oltre due ore: non è quindi stato un momento isolato, ma si tratta di una delle ondate di caldo più intense della storia d’Italia. Ancora più caldo a Firenze e Tivoli, che sono addirittura a +41°C. Per ufficializzare i record, attendiamo nelle prossime ore i dati definitivi con i decimali, ma i metar pubblicati fin qui sono già più che sufficienti per evidenziare l’entità di un’ondata di calore di natura storica.

Ecco, di seguito, le temperature massime odierne (ancora provvisorie: la colonnina di mercurio potrebbe aumentare ulteriormente nel pomeriggio) nelle località più calde del Paese.

  • +41°C a Firenze e Tivoli
  • +40°C a Roma, Viterbo, Guidonia, Monterotondo, Capua ed Empoli
  • +39°C a Palermo, Perugia, Prato, Caserta, Benevento, Aversa e Gualdo Tadino
  • +38°C a Napoli, Cosenza, Frosinone, Latina, Arezzo, Trapani, Sorrento, Capri e Caltanissetta
  • +37°C a L’Aquila, Grosseto e Veglie
  • +36°C a Pisa, Salerno, Lecce, Foggia, Catanzaro, Siena, Avellino, Pordenone, Agrigento, Imola e Lamezia Terme
  • +35°C a Bologna, Verona, Bolzano, Brescia, Trieste, Udine, Catania, Treviso, Modena, Reggio Emilia, Matera, Campobasso e Vibo Valentia

L’ondata di caldo non ha ancora raggiunto il suo picco massimo: domani, Martedì 28 Giugno, farà ancora più caldo al Nord/Est e in tutto il Sud.