Il lago Balkhash, il più grande dell’Asia Centrale, visto dallo Spazio | FOTO

Il lago Balkhash si trova nel Kazakistan centro-orientale, ha una profondità massima di circa 25 metri

MeteoWeb

Il lago Balkhash, il lago più grande dell’Asia Centrale, è mostrato in questa immagine a falsi-colori acquisita dalla missione Copernicus Sentinel-2. Il lago, che si trova nel Kazakistan centro-orientale, è lungo circa 605 km da est a ovest, con una profondità massima di circa 25 metri. L’estensione del lago varia in ragione del suo bilancio idrico, con un’area complessiva che fluttua tra circa 15.000 e 19.000 km quadrati.

La penisola di Sarymsek si protende nel lago Balkhash, dividendolo da un punto di vista idraulico in due parti separate. La parte a ovest è larga e poco profonda, le sue acque da questa parte sono particolarmente fresche e idonee da bere. Al contrario, la parte a est è stretta e piuttosto profonda, con acque che si presentano salmastre e salate. Le due porzioni del lago sono collegate da uno stretto sottile, chiamato di Uzynaral, visibile al centro dell’immagine, con una profondità di circa 6 metri.

Il pennacchio di sedimenti che attraversa lo stretto di Uzynaral è dovuto molto probabilmente alle onde che sollevano i sedimenti dal fondo del lago. Ciò ha causato una riflessione della luce più alta e pertanto un colore dell’acqua più acceso per questa parte del lago.

Le sponde settentrionali del lago Balkhash sono alte e rocciose, mentre quelle meridionali sono basse e sabbiose, con ampie fasce ricoperte da canneti e numerosi piccoli laghi. Queste basse sponde sono periodicamente inondate dalle acque del lago.

Un’elevata presenza di ghiaccio marino è visibile nell’acceso colore blu-verdastro, soprattutto in prossimità della costa meridionale. Questo colore è dovuto al ghiaccio che presenta una più elevata riflettanza nelle regioni dello spettro visibile rispetto al vicino infrarosso. Il lago Balkhash solitamente rimane congelato dalla fine di novembre agli inizi di aprile; questa immagine risale al 29 novembre 2021.

A sud del Balkhash si trova il deserto di Saryesik-Atyrau, che si estende per circa 400 km nel Kazakistan orientale. Ci sono un gran numero di piccoli laghi, stagni e aree umide nel deserto (visibili in marrone), oltre a occasionali praterie, che sostentano una popolazione variegata di animali e uccelli.

Sentinel-2 è una missione a due satelliti realizzata per fornire la copertura e la distribuzione dei dati necessari per il programma europeo Copernicus. La frequenza di passaggi della missione sopra la stessa area e l’elevata risoluzione spaziale permettono di monitorare da vicino i cambiamenti nei corpi idrici.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.