Maltempo Valle d’Aosta: riaprono Val Ferret e Val Veny

In Val Ferret l'allerta era scattata per i movimenti di una porzione del ghiacciaio di Planpincieux

MeteoWeb

Il Comune di Courmayeur ha revocato le ordinanze con cui nella tarda mattinata aveva disposto la chiusura della Val Ferret e della Val Veny a seguito di un’allerta gialla per criticita’ idrogeologica legata a un forte temporale. In particolare in Val Ferret l’allerta – con l’evacuazione di alcune abitazioni – era scattata per i movimenti di una porzione da circa 400 mila metri cubi del ghiacciaio di Planpincieux. Ieri sera una colata detritica aveva raggiunto una strada poderale danneggiando un ponte. 

Gli spostamenti di questa massa glaciale sulle Grandes Jorasses, nell’autunno 2019 e nell’agosto 2020, avevano portato ad altre chiusure e parziali evacuazioni della vallata. Le chiusure sono scattate nel giorno della visita istituzionale – programmata da tempo – della Commissione ambiente del Senato sulla funivia Sky Way Monte Bianco.