Previsioni Meteo: oggi tempo stabile e soleggiato, infiltrazione di correnti fresche e temporali pomeridiani

Previsioni Meteo: da evidenziare anche locali temporali ai due estremi della penisola, localmente forti. I dettagli fino alla mezzanotte

MeteoWeb

Tempo stabile e ampiamente soleggiato su buona parte del territorio nella giornata odierna. Tuttavia, c’è una modifica, come d’altronde annunciato nelle nostre previsioni meteo, nell’assetto barico odierno. Il promontorio anticiclonico, che fino a ieri ha posto i suoi massimi sui settori più occidentali del nostro bacino, sta subendo una virata verso Nord-est, comportando un aumento generalizzato della pressione, ma anche infiltrazione di correnti più fresche lungo il bordo orientale e meridionale anticiclonico verso soprattutto le regioni del medio basso Adriatico, quelle relative appenniniche e verso il Sud peninsulare. La conseguenza sullo stato del tempo sarà una riduzione dell’instabilità pomeridiana, confinata per oggi sugli estremi settori Nord occidentali e meridionali della penisola, ma in compenso ci sarà un aumento della ventilazione settentrionale soprattutto sui bacini adriatici, ionici ma diffusamente anche tirrenici, sui Canali delle isole maggiori e sul Centro Sud peninsulare. Naturalmente ne conseguirà anche un calo termico, specie sulle aree orientali e centro-meridionali appenniniche.

Più in dettaglio, la mattinata sta evolvendo e continuerà a evolvere all’insegna del tempo stabile e ampiamente soleggiato un po’ ovunque, ma già con addensamenti e temporali in sviluppo sulla Calabria centro meridionale, in particolare sull’Aspromonte, qui localmente anche forti​. Nelle ore pomeridiane continueranno rovesci e temporali sparsi sui settori appenninici centro-meridionale calabresi, ancora una volta e localmente forti in Aspromonte. Già dalle ore centrali, addensamenti in intensificazione anche sulla Sicilia centro orientale, sul Catanese meridionale, sul Ragusano, anche sull’Agrigentino centro orientale. Possibili fenomeni localmente anche forti su queste aree siciliane e calabresi e associati a grandinate. Sempre nelle ore pomeridiane, sviluppo di nubi cumuliformi e locali temporali sulle Alpi occidentali, essenzialmente tra quelle marittime, Alpi Cozie e Graie, tempo in prevalenza asciutto e ampiamente soleggiato sul resto dei settori, salvo locali addensamenti pomeridiani sui rilievi. Le temperature sono attese in calo sulle regioni adriatiche, su quelle relative appenniniche e meridionali, stazionarie o solo in lieve, locale calo sulle rimanenti regioni, ma ancora piuttosto calde sulle aree tirreniche, sulle pianure del Nord e in Sardegna con punte di +35/+36°C in pianura e valori estremi di +37°C tra Toscana e Sardegna. Torniamo a evidenziare,  infine, una ventilazione sostenuta settentrionale sul medio-basso Adriatico in mare, sullo Ionio, da Est/Nordest sui Canali delle isole maggiori, con mari molto mossi. Venti sostenuti settentrionali anche al Sud, localmente sull’Appennino centrale e localmente anche sul medio basso Tirreno, con mari molto mossi anche a largo delle coste meridionali toscane e laziali e a Largo delle coste campane.