Prima immagine scientifica della cometa C/2021 P4 Atlas

I soci dell’Associazione Astrofili Spezzini hanno ripreso le prime immagini della cometa C/2021 P4 Atlas, scoperta dai sistemi automatizzati della Nasa

MeteoWeb

Lo scorso 7 giugno i soci dell’Associazione Astrofili Spezzini (Roberto Cioni, Francesco Francini, Marianna Passani, Simona Mercanti, Luigi Sannino e Giulio Scarfi), hanno ripreso le prime immagini della cometa C/2021 P4 Atlas, scoperta dai sistemi automatizzati della Nasa stazionati alle Hawaii, Cile e Sud Africa. Per il sodalizio spezzino questa cometa rappresenta un ottimo traguardo; è di un anno fa, infatti, la notizia che i due astrofili spezzini Luigi Sannino e Giulio Scarfi hanno osservato e segnalato la natura cometaria di questo oggetto che, in prima battuta, dal sistema automatico Atlas era stato interpreto un asteroide.

Gli astrofili continueranno a seguire il percorso di questa cometa che raggiungerà il perielio (il punto più vicino al sole) il prossimo 13 luglio. Secondo le stime la sua luminosità aumenterà, sebbene non abbastanza da renderla visibile ad occhio nudo ma sufficiente per gli strumenti a disposizione dell’associazione, che valuterà l’organizzazione di una serata osservativa lontano dalle luci cittadine.