Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Venerdì 22 luglio previsto grado di allerta rosso a Bolzano e dintorni per il perdurare del caldo torrido che continua ad imperversare in Alto Adige.

MeteoWeb

In Alto Adige il caldo torrido continua a farla da padrone. Venerdì 22 luglio il grado di allerta salirà a livello rosso nella zona di Bolzano. “Il caldo aumenterà nei prossimi giorni”, ha riferito Dieter Peterlin dell'Ufficio provinciale Meteo e prevenzione valanghe, al termine della consueta riunione presso il Centro funzionale provinciale dell'Agenzia per la Protezione civile. Anche nei prossimi giorni le alte temperature continueranno ad imperversare in tutta la provincia: venerdì 22 luglio nella zona di Bolzano sono previsti fino a 38 gradi e l’ondata di calore proseguirà anche nei giorni successivi. Per la giornata odierna, in serata, sono previsti isolati temporali di calore, mentre per i prossimi giorni non sono ancora previste piogge abbondanti e diffuse sul territorio. La lunga ondata di calore risulta particolarmente insolita e ha mantenuto le temperature molto alte per una settimana intera.

Sul fronte del pericolo incendi, Il rapporto sulla situazione di allerta del Centro funzionale provinciale dell'Agenzia per la Protezione civile segnala, come noto, da diverse settimane, l'aumento del rischio di incendi boschivi: l'autorità forestale continua dunque a classificare il rischio potenziale di incendio boschivo a livello provinciale con il livello di allerta giallo e a sud dell'Alto Adige di livello arancione. Il Corpo Forestale Provinciale ha intensificato i controlli. La popolazione è invitata a prestare attenzione e a chiamare il numero unico di emergenza 112 in caso di avvistamento incendio.