Caldo e incendi nel Regno Unito, il sindaco di Londra: “ieri il giorno peggiore dalla II Guerra Mondiale”

Decine di proprietà, tra case e magazzini, distrutti dalle fiamme

MeteoWeb

Decine le proprietà distrutte dagli incendi a Londra nella giornata più calda mai registrata nel Regno Unito: lo ha dichiarato a Sky News il sindaco di Londra Sadiq Khan parlando di 41 proprietà, tra case e magazzini, distrutti dalle fiamme. Sono invece 16 i vigili del fuoco che sono rimasti feriti mentre affrontavano i roghi, di cui 2 trasportati in ospedale a causa dello stress da caldo. Khan ha anche affermato che "ieri è stato il giorno più impegnativo per i vigili del fuoco a Londra dalla seconda guerra mondiale''. Il sindaco londinese ha spiegato che ''i vigili del fuoco ricevono, grosso modo, 350 chiamate in una giornata intensa. Ieri hanno ricevuto più di 2.600 chiamate".