Super caldo nelle Marche: ieri quasi +42°C a San Severino, 11 città sui +40°C

Undici città marchigiane hanno registrato temperature intorno ai +40°C sabato 23 luglio: la più infuocata è stata San Severino Marche

MeteoWeb

Ieri, sabato 23 luglio, si sono sfiorati i +42°C nelle Marche. In particolare, secondo i dati delle stazioni termometriche della rete meteo idro pluviometrica Mir della Protezione Civile regionale, la città più calda della regione è stata San Severino Marche, in provincia di Macerata, dove è stata registrata la temperatura di +41,7°C: è stata la temperatura più alta del 2022 e degli ultimi anni. Il giorno prima, invece, la colonnina di mercurio, si era fermata a +39,8°C.  

Sono state 11 le città marchigiane che hanno registrato temperature intorno ai +40°C: anche Genga (+41,3°C), Acqualagna (+40,6°C), San Michele al Fiume (+40,2°C), Moie di Maiolati Spontini (+40,2°C), Sassocorvaro (+40°C), Montecarotto (+40°C), Pergola (+39,9°C), Gallo a Petriano (+39,8°C), Fossombrone (+39,8°C) e Appignano (+39,5°C).