Erutta il vulcano Sakurajima in Giappone: evacuazioni e massima allerta | VIDEO

Sakurajima, uno dei vulcani più attivi del Giappone, ha dato vita ad un'eruzione oggi, domenica 24 luglio

MeteoWeb

Il vulcano Sakurajima, nella prefettura di Kagoshima, nel Giappone sudoccidentale, ha eruttato intorno alle 20:05 (ora locale) di oggi, domenica 24 luglio, ha detto l'Agenzia meteorologica giapponese (JMA). Secondo i media locali, non ci sono state segnalazioni immediate di danni. 

Le immagini sembrano mostrare una massa rossa che scorre lungo un lato del vulcano mentre aumentava il fumo. Ci sono state segnalazioni di pioggia di pietre volatili a una distanza di 2,5km dal vulcano, ha detto la televisione pubblica NHK. Il livello di allerta eruzione è stato portato a 5, il più alto, con alcune aree a cui è stato consigliato di evacuare. 

Sakurajima è uno dei vulcani più attivi del Giappone ed eruzioni di vari livelli si verificano regolarmente. Nel 2019 ha espulso cenere fino a 5,5km di altezza. 

In Giappone ci sono decine di vulcani attivi, trovandosi in pieno sul cosiddetto "Anello di Fuoco" del Pacifico, dove si registra la maggior parte dei terremoti e delle eruzioni vulcaniche del mondo. Il Sakurajima era un'isola, ma a causa di precedenti eruzioni è da poco più di un secolo attaccato alla penisola Osumi. L'ultima volta che il Giappone ha emesso il massimo allarme disponendo evacuazioni per l'attività di un vulcano è stato in occasione dell'eruzione dell'isola di Kuchinoerabu, sempre a Kagoshima, nel 2015.