Francia nella morsa del caldo: picchi di +38°C nel Sud/Ovest da oggi

Da oggi e per tutta la settimana la Francia sarà nella morsa del caldo con temperature roventi

MeteoWeb

Tre settimane dopo un’ondata di caldo, un nuovo fenomeno intenso e duraturo è atteso in Francia da questo lunedì, con temperature che superano i +30°C in gran parte del Paese. Oggi i valori massimi saranno compresi tra +36°C e +38°C nel Sud/Ovest, tra +34°C e +36°C nel Sud/Est o tra +30°C e +34°C nel Nord. Temperature che poi si intensificheranno nei giorni a venire, raggiungendo o superando in alcune zone i +38°C. È una “cupola di calore” all’origine, inizialmente, di questo forte aumento delle temperature. Si tratta di un insieme di alte pressioni che si instaura tra il Marocco, la Francia e le isole britanniche e provoca un riscaldamento della massa d’aria “per effetto di compressione“, ha spiegato Météo France. Nel giugno 2021 un fenomeno del genere aveva colpito il Canada occidentale con temperature intorno ai +50°C.

Se il termometro dovesse poi scendere leggermente sul finire della settimana, ricomincerà a salire, una seconda volta, nel corso del weekend, a causa di un fenomeno che deriva dalla comparsa di una goccia fredda, situata nei pressi delle Azzorre, che funge da pompa di calore: i venti ruotano attorno ad essa in senso antiorario e quindi fanno salire l’aria estremamente calda proveniente dal Maghreb e dalla Penisola Iberica. Lo scorso giugno, è stato un evento di questo tipo all’origine dell’ondata di caldo che ha colpito la Francia.

Le temperature potrebbero quindi raggiungere sabato, secondo le previsioni di Météo France, +38°C a Bordeaux e Tolosa, +36°C a Lione e Gap, +35°C a Rennes e Perpignan e +33°C a Parigi.