Incendi in Grecia, grosso rogo a nord di Atene: evacuate alcune località

Le fiamme sono divampate in un'area boschiva e sembra che si siano poi espanse a ovest fino a Schimatari ma anche a est fino a Tanagra

MeteoWeb

Un grosso incendio e’ divampato oggi alla periferia nord di Atene, nell’area della citta’ di Schimatari, a 50 chilometri dalla capitale greca. Le autorita’ locali hanno ordinato, in via precauzionale, l’evacuazione della vicina localita’ costiera di Dilesi.  

Le fiamme sono divampate in un’area boschiva e sembra che si siano poi espanse a ovest fino a Schimatari ma anche a est fino a Tanagra, che ospita un’importante base aerea. I forti venti e le alte temperature hanno contribuito ad alimentare il fuoco. Secondo quanto riferito dai Vigili del Fuoco, quattro Canadair, due elicotteri, un gruppo di 70 unita’ e 17 camion sono stati inviati sul posto per spegnere l’incendio.  

Le squadre di emergenza stanno anche cercando di spegnere un incendio nell’area di Achaia, nella penisola meridionale del Peloponneso, dove sono stati evacuati quattro centri abitati.  

Al momento, Attica, Beozia e l’Egeo orientale sono particolarmente a rischio incendi, ha sottolineato il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. L’anno scorso, gli incendi hanno ridotto in cenere circa 300 mila ettari di foresta e boscaglia nel corso della peggiore ondata di caldo degli ultimi 30 anni registrata in Grecia.