Incendi: Spagna ancora in fiamme, nuovo rogo nella provincia di Cáceres

Il nuovo incendio è "chiaramente doloso"

MeteoWeb

Dopo gli oltre 30 incendi divampati nella giornata di ieri, principalmente in località dell'Estremadura, della Castiglia e León, della Galizia e dell'Andalusia, in Spagna nella notte è scoppiato un altro rogo, nella Valle del Jerte. Situazione critica nella provincia di Cáceres, dove bruciano Las Hurdes e Casas de Miravete e dove questa mattina si è aggiunto l'incendio nella zona di Garganta de los Infiernos, nella Valle del Jerte, iniziato con due diversi focolai. Secondo Pedro Muñoz, direttore della Polizia forestale della Junta, il nuovo incendio è "chiaramente doloso", secondo quanto riporta La Vanguardia. Per quanto riguarda la superficie bruciata, l'incendio di Monsagro a Salamanca è il più grave: il fuoco ha distrutto 9mila ettari di terreno e alcuni focolai si sono riattivati a causa del vento, ha spiegato il Ministero regionale dell'Ambiente.