Inferno di fuoco in Croazia: il vento alimenta gli incendi in Dalmazia, case distrutte | FOTO e VIDEO

Case in fiamme e paura sulla costa dalmata, le immagini

MeteoWeb

Paura e danni in Croazia: un incendio di vaste dimensioni nei pressi di Zaton, località di villeggiatura della regione di Sebenico e Tenin, ha distrutto alcune abitazioni e una chiesa, numerosi ettari di oliveti e vigneti. L'incendio, alimentato dal vento, è divampato ieri in tre aree e circa 20 case sono state consumate dalle fiamme nella contea dalmata, dove si sono avuti i danni più gravi, senza fortunatamente vittime.

"Circa 20 case sono state bruciate", ha dichiarato alla televisione nazionale RTL Darko Dukic, comandante dei vigili del fuoco della contea di Sibenik-Knin. Molti residenti sono stati evacuati, con tre Canadair che forniscono supporto aereo, ha spiegato Dukic.

In queste ore la diffusione non è più incontrollata, anche grazie all'intervento dei mezzi aerei. Non sono stati segnalati feriti.