Incendio Massarosa, “costante espansione del fuoco”: oltre 700 ettari in fumo, nuove evacuazioni

"Gli ettari in fiamme a Massarosa sono al momento più di 700. I mezzi aerei stanno intervenendo a salvaguardia dei centri abitati di Montigiano e Gualdo", spiega il Presidente Giani

MeteoWeb

L'incendio divampato lunedì 18 luglio a Massarosa, in provincia di Lucca, continua a divorare ettari di terreno e minacciare i centri abitati, tanto che secondo le ultime informazioni gli ettari in fumo sono oltre 700 e le persone evacuate circa 500. "Non ci stiamo risparmiando: tutte le forze del nostro sistema regionale sono in campo. Gli ettari in fiamme a Massarosa sono al momento più di 700. I mezzi aerei stanno intervenendo a salvaguardia dei centri abitati di Montigiano e Gualdo, con a terra le squadre delle nostre donne e uomini insieme ai Vigili del Fuoco, a tutti loro il grazie dell'intera Toscana", ha scritto su Facebook il Presidente della regione Toscana, Eugenio Giani. 

Il sindaco di Camaiore Marcello Pierucci ha disposto l'evacuazione di una parte dell'abitato di Valpromaro a causa dell'incendio. Nello specifico, spiega il Comune su Facebook, "la scelta è dovuta alla costante espansione del rogo che da ieri interessa anche il nostro territorio". L'ordinanza riguarda la zona alla destra della via Provinciale Sp1 direzione Lucca. La strada, inoltre, è stata interdetta al traffico nel tratto che va dal bivio con il Monte Pitoro alla località Pioppetti: "una scelta necessaria per facilitare le operazioni e limitare i rischi derivanti dalla situazione emergenziale". Il Comune sottolinea che "al momento, il quadro purtroppo ancora critico non permette la revoca dell'ordinanza di evacuazione del paese di Fibbialla".  

I Vigili del Fuoco dei comandi della Toscana, dell'Emilia Romagna, della Lombardia e del Veneto stanno combattendo l'incendio con circa 130 uomini a terra, 30 mezzi di soccorso e 3 elicotteri della Regione Toscana, un elicottero e un Canadair della flotta aerea dei Vigili del Fuoco. L'incendio si è propagato fino ad interessare il paese di Pieve a Elici, Montigiano e Gualdo, gli ultimi due dei quali sono stati evacuati completamente. Nuovamente chiusa la bretella autostradale Lucca-Viareggio che collega l'A11 con l'A12.