Vasto incendio in Repubblica Ceca: aiuti da diversi Paesi, decine di evacuati

L'incendio, alimentato dal vento, sta divampando nella regione della Svizzera boema

MeteoWeb

Corsa contro il tempo in Repubblica Ceca per estinguere il vasto incendio che sta divampando nella regione della Svizzera boema: diversi Paesi vicini hanno risposto alla richiesta di aiuto del Paese, ha riferito il Ministro dell'Interno ceco, Vit Rakusan, che si è recato con il premier Petr Fiala nella zona colpita. Tra i Paesi che hanno mandato aiuti anche l'Italia, che ha offerto dei Canadair. Polonia e Slovacchia hanno riferito che stanno inviando elicotteri. L'esercito tedesco ha annunciato che invierà 4 elicotteri nella regione di confine.

Il rogo si è diffuso infatti anche alla vicina Germania, al Land della Sassonia. L'incendio nella zona di confine è scoppiato domenica ma era stato inizialmente contenuto, prima che il vento lo facesse estendere di nuovo lunedì pomeriggio e durante la scorsa notte. I vigili del fuoco hanno reso noto che circa 30 ettari sono stati colpiti nel parco e altri oltre il confine in Germania. Circa 80 persone sono state evacuate dalla città di confine di Hrensko e altre dal villaggio di Mezna, dove le fiamme hanno distrutto o danneggiato diverse case, ha confermato il portavoce dei vigili del fuoco Lukas Marvan.

L'Istituto idrometeorologico ceco ha affermato che il fumo si è diffuso per 100 o più chilometri dal fuoco.