Inondazioni nel Sud dell’Iran: almeno 17 morti e 6 dispersi nella provincia di Fars

Oltre 50 persone sono state tratte in salvo

MeteoWeb

A causa delle inondazioni causate dalle forti piogge nella provincia di Fars, nel Sud dell'Iran, almeno 17 persone sono morte e 6 sono disperse: lo riportano i media locali. Il direttore generale della gestione delle crisi del governo di Fars, Khalil Abdulahi, ha dichiarato all'agenzia Fars News che "le operazioni di ricerca proseguono". Oltre 50 persone sono state tratte in salvo dalle forze di soccorso e militari, sopraggiunte, ha evidenziato Abdulahi, "non appena si è verificato questo disastro naturale". 

L'Iran ha affrontato periodi di siccità negli ultimi dieci anni, ma anche inondazioni regolari. Nel 2019, le forti inondazioni nel Sud del Paese hanno provocato la morte di almeno 76 persone e causato danni stimati in oltre 2 miliardi di dollari. A gennaio almeno 2 persone sono morte in un'alluvione lampo nella provincia di Fars.