Jetson One, il drone-auto sportiva volante che tutti possono pilotare

L'innovativo velivolo elettrico volante promette di trasformarci tutti in piloti

MeteoWeb

Ricordate i Jetson? La serie TV animata degli anni ’60 su una famiglia dell’era spaziale che viveva in una versione eccentrica del futuro? Vivevano in città tra le nuvole, andavano a lavorare in auto volanti, portavano i loro bambini a scuola in capsule autonome, usavano elaborati congegni robotici e così via. Ebbene, quel futuro potrebbe essere qui, e prima di quanto pensiamo. Mentre le persone possono ancora vivere a terra, le auto volanti stanno iniziando a farsi strada. Una società svedese, chiamata Jetson Aero, ha pubblicato un video (in calce) del suo co-fondatore Tomasz Patan mentre pilota la sua auto volante Jetson ONE da casa sua al suo ufficio. Secondo Patan, il volo per andare al lavoro ha ridotto del 90% il normale tempo di percorrenza in auto su strade pubbliche.

Jetson Aero è stata fondata nel novembre 2017 dall’imprenditore automobilistico Peter Ternstrom e dallo specialista e inventore di droni Tomasz Patan. L’obiettivo dell’azienda è quello di dare a tutti l’opportunità di volare costruendo un aereo personale facile da pilotare alimentato da motori elettrici.

Con il peso di circa 86 kg, il Jetson ONE (un posto), è completamente elettrico, ha un’autonomia di volo di 20 minuti ed è prodotto secondo le regole FAA statunitensi, quindi i proprietari non hanno bisogno di una licenza di pilota. “Non è un aeroplano ad ala fissa. Non è un elicottero. È difficile da definire? Quindi in questo momento si trova in una zona grigia,” ha spiegato Ternstrom. E’ in parte un’auto sportiva volante e in parte un drone. “Non è illegale volarci, ma non è nemmeno legale“.

Diversi altri veicoli elettrici a decollo e atterraggio verticale (eVTOL) realizzati da società rivali che includono Joby Aviation, Volocopter e Lilium, hanno prototipi funzionanti che si aspettano di diventare mainstream nel prossimo futuro, ma Jetson Aero sembra essere il progetto più concreto ad oggi.

Ternstrom ha spiegato che il loro aereo eVTOL non è progettato per i pendolari nei centri urbani o per “saltellare tra i grattacieli di Manhattan“: ha sottolineato che le leggi attuali non lo permetterebbero. Secondo le norme statunitensi, tuttavia, questo tipo di aeromobile non è autorizzato a volare in prossimità di aeroporti o aree densamente popolate.

Ciò che distingue il Jetson ONE è il suo sistema software altamente automatizzato che rende l’aereo facile da pilotare anche per un principiante. “L’innovazione più importante con Jetson ONE è il computer di volo e il sistema di controllo di volo,” ha affermato Ternstrom, aggiungendo che chiunque può sedersi ai comandi, e quella persona sarà in grado di volare in pochi minuti.

Il computer di volo del velivolo è dotato di un sistema di sensori Lidar che consente il tracciamento del terreno e di evitare gli ostacoli, come linee elettriche, alberi ed edifici. Inoltre è dotato di un sistema di atterraggio automatico. Basta abbassare l’acceleratore al minino e il veicolo atterra da solo. Il team di Jetson ha spiegato che l’ONE è in grado di volare in sicurezza, anche se uno dei suoi motori si guasta, e c’è un paracadute balistico a rapido dispiegamento a bordo come ultima risorsa.

Per ora, la produzione dell’intero anno di Jetson ONE per il 2022 è esaurita, con la società che ora accetta ordini per la produzione solo nel 2023. Il costo è 92mila dollari, con un deposito di 20mila.