Maltempo: ieri oltre 1500 interventi dei vigili del fuoco

Maggiori criticità sono state registrate in Emilia-Romagna

MeteoWeb

Oltre 1.500 gli interventi eseguiti ieri dal Corpo Nazionale dei vigili del fuoco per alberi abbattuti, strutture divelte, crolli, allagamenti diffusi e danni d’acqua a causa dell’ondata di maltempo, caratterizzata da forte vento e violente precipitazioni, che ha interessato il Nord Italia: lo comunica il Ministero dell’Interno – Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.

Maggiori criticità sono state registrate in EmiliaRomagna dove sono state colpite in modo particolare le province di Bologna, Modena, Parma, Reggio Emilia, Ferrara e Piacenza: 500 gli interventi svolti finora, squadre ancora al lavoro.

Sono in atto operazioni in Veneto con 250 interventi tra le province di Rovigo, Vicenza, Verona e Padova, e in Lombardia con 200 interventi tra Pavia, Cremona e Mantova. Si è concluso in nottata il lavoro dei vigili del fuoco in Piemonte (300 interventi) e in Liguria (150 interventi).

In dettaglio, a causa dell’ondata di maltempo registrata nel tardo pomeriggio di ieri, sono stati complessivamente 56 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco in provincia di Pavia. Il Comando provinciale dei pompieri ha ricevuto molte richieste di soccorso a causa della violenta tempesta di vento che ha colpito buona parte del territorio provinciale, in particolare su Pavese e Oltrepo’. Si sono registrati diversi crolli, oltre a tetti danneggiati e alberi caduti.

Il maltempo che ieri ha colpito la Pianura Padana ha anche determinato l’interruzione della circolazione dei treni sulla linea tra Cremona e Parma. I tecnici di Rfi sono al lavoro per ripristinare la circolazione. Nel frattempo si sono verificate cancellazioni e sostituzioni con bus.

I vigili del fuoco hanno garantito oltre cento interventi tra capoluogo e provincia, Cremona e il suo territorio, flagellati da un temporale violentissimo ieri. I danni sono ingenti. Oltre alle decine di piante cadute, molte di grandi dimensioni e alcune crollate sulle auto in sosta, i primi sopralluoghi riportano tetti scoperchiati e palazzi lesionati. Anche il municipio della città è attualmente transennato sia lungo le vie laterali sia nella parte che guarda al Duomo.

Un’ottantina le chiamate alla sala operativa provinciale dei vigili del fuoco, per il maltempo, con vento e temporali che ieri pomeriggio ha colpito diverse zone della provincia di Alessandria. Tra i centri colpiti ci sono Bergamasco, Bosio, la frazione di Fontanasse di Casal Cermelli con problemi ad abitazioni e in un’azienda agricola. In località Barbellotta di Novi Ligure danni ai capannoni della logistica Oltregiogo (ex magazzini Pernigotti).

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: