Furiosi incendi in Marocco: un morto, mobilitato l’esercito

Le fiamme sono alimentate dalla siccità e da temperature che superano i +40°C

MeteoWeb

Furiosi incendi imperversano da giorni in Marocco: le fiamme hanno distrutto centinaia di ettari di foresta e in totale 4.660 ettari di vegetazione, metà dei quali nella provincia di Larache, dove almeno una persona è morta, e in resto in quelle di Ouazzane, Tetouan e Taza. E' stato mobilitato l'esercito, che coordina le operazioni da Ksar El Kebir. Sono almeno 1.320 le famiglie evacuate da 19 villaggi nelle zone degli incendi, alimentati dalla siccità e da temperature che superano i +40°C