Incendio Massarosa: oltre 600 ettari di collina in fiamme e 300 sfollati, il vento complica lo spegnimento

Il rogo è sotto controllo per circa il 70%, e sta ancora avanzando, anche se lentamente

MeteoWeb

Peggiora il bilancio dell'incendio che da lunedì sera sta colpendo le zone collinari dei comuni di Massarosa e Camaiore, in Versilia: il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha reso noto che sono saliti a 600 gli ettari di territorio finiti in fiamme. "Puntiamo a contenere il massimo del perimetro entro questa sera", ha stimato Giani, "prima che i mezzi aerei si fermino".

Il rogo è sotto controllo per circa il 70%, e sta ancora avanzando, anche se lentamente, lungo il versante di Montramito e Gualdo. E' su quest'ultimo perimetro che sono concentrati i 4 canadair dei mezzi di soccorso, mentre i 4 elicotteri della flotta regionale stanno operando sul resto della superficie già in controllo. Circa 10 case sono andate in fiamme, mentre sono 300 le persone sfollate. Sono invece 150 gli uomini impegnati nelle operazioni di spegnimento tra squadre di volontari e di operai forestali oltre alle squadre dei Vigili del fuoco che hanno fatto affluire sul posto mezzi da altre province e anche da fuori regione.

Il problema più serio resta quello del vento che ieri, per esempio, a causa di una corrente ascensionale, ha provocato una corrente convettiva potente che si teme possa ripetersi oggi.