Padre e figlio muoiono a sette ore l’uno dall’altro: un malore e un aneurisma troncano le loro vite

Il figlio, di soli 39 anni, era in coma da mesi a causa di un aneurisma: si è spento la notte tra domenica e lunedì, a sole sette ore dal malore che ha stroncato la vita al padre

MeteoWeb

Padre e figlio sono morti a sette ore di distanza l’uno dall’altro. Carlo Bologna aveva 74 anni, malato da tempo, e domenica si è spento all’improvviso a causa di un malore. Il figlio Alessio, invece di anni ne aveva 39. Sposato e padre di due figli, era in coma da qualche mese a causa di un aneurisma. E’ morto nella notte tra domenica e lunedì, solo sette ore dopo il padre.

Carlo e Alessio Bologna erano di Collegno, nel torinese. Entrambi ben noti, dato che il padre era stato dipendente dell’Inps, mentre il figlio era dipendente dell’azienda di trasporti. Tutta la comunità si è stretta intorno ai familiari e per loro sarà ora celebrato un unico funerale, che si svolgerà giovedì 7 luglio.