Piogge monsoniche, inondazioni in Pakistan: 25 morti e 35 feriti nel Belucistan | FOTO

Nelle prossime 48 ore sono previste ulteriori precipitazioni in Belucistan

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Shahzaib Akber / Ansa
    Foto Shahzaib Akber / Ansa
  • Foto Shahzaib Akber / Ansa
    Foto Shahzaib Akber / Ansa
  • Foto Jamal Taraqai / Ansa
    Foto Jamal Taraqai / Ansa
  • Foto Jamal Taraqai / Ansa
    Foto Jamal Taraqai / Ansa
  • Foto Jamal Taraqai / Ansa
    Foto Jamal Taraqai / Ansa
/
MeteoWeb

Decine di morti e feriti in Pakistan per le piogge monsoniche: le intense precipitazioni causato 25 morti e 35 feriti nella provincia sudoccidentale del Belucistan nelle ultime 48 ore. Da lunedì piogge torrenziali hanno colpito diverse parti della provincia, inclusa la capitale provinciale Quetta. Inondazioni hanno travolto le aree urbane della città e diverse piccole dighe sono state spazzate via in altre parti del Belucistan.

Almeno 25 persone, tra cui quattro bambini e tre donne, sono state uccise mentre altre 35 sono rimaste ferite,” ha confermato il governo provinciale. Oltre 300 case con pareti di fango sono state danneggiate. Secondo il Dipartimento meteorologico pakistano, nelle prossime 48 ore sono previste ulteriori precipitazioni in Belucistan.

L’Autorità nazionale per la gestione dei disastri ha riportato che dal 15 giugno almeno 52 persone sono morte e altre 73 sono rimaste ferite in incidenti legati al maltempo.