Piogge monsoniche in Pakistan: il bilancio dei morti sale a 97 da metà giugno

Il Belucistan sudoccidentale è la provincia più colpita dalle piogge monsoniche: oltre 100 feriti

MeteoWeb

Almeno 20 persone hanno perso la vita nelle ultime 24 ore in Pakistan in incidenti legati alle piogge monsoniche, portando il bilancio complessivo a 97 morti dal 14 giugno scorso a oggi. Lo ha annunciato la National Disaster Management Authority (Ndma), precisando che il numero dei feriti e’ salito a 101.  

Il Belucistan sudoccidentale e’ la provincia piu’ colpita dal maltempo, dove 49 persone sono morte e altrettante sono rimaste ferite. Forti acquazzoni e inondazioni provocate dalla pioggia hanno distrutto 226 case mentre altre 481 sono state parzialmente danneggiate. Il numero dei capi di bestiame uccisi durante questo periodo e’ di 1.326 unita’. Il Dipartimento meteorologico del Pakistan ha previsto maggiori precipitazioni nelle prossime 24 ore.