Piogge monsoniche in Pakistan: altri 15 morti nelle ultime 24 ore

Sale a oltre 200 il bilancio complessivo delle vittime delle piogge monsoniche in Pakistan da metà giugno

MeteoWeb

Il bilancio delle piogge monsoniche in Pakistan è salito a oltre 200 morti, dopo che altre 15 persone hanno perso la vita nelle ultime 24 ore. Secondo le ultime statistiche pubblicate in serata dalla National Disaster Management Authority, almeno 203 persone sono morte e altre 186 (+16 nelle ultime 24 ore) sono rimaste ferite in incidenti legati alle piogge monsoniche nel Paese da metà giugno. Durante questo periodo, 3.374 case sono state danneggiate mentre 1.504 animali rimasti uccisi.  

La provincia sudoccidentale del Belucistan è l'area più colpita con 73 morti, seguita da Khyber Pakhtunkhwa e Sindh con 47 e 44 morti rispettivamente. Il Dipartimento meteorologico del Pakistan ha previsto piogge da moderate a intense nelle parti meridionali e sud-occidentali del Paese nelle prossime 24 ore.