Previsioni Meteo Veneto: piogge tra lunedì e martedì, poi calo delle temperature

Calo termico atteso da martedì, "con valori comunque ancora nettamente estivi"

MeteoWeb

"Tempo ancora stabile e molto caldo fino a lunedì, poi ingresso di correnti umide instabili dai quadranti occidentali, che porteranno precipitazioni tra la sera di lunedì e la giornata di martedì, a partire dalle zone montane e poi in estensione anche alla pianura. Le temperature si manterranno su valori molto superiori alla media del periodo fino a inizio settimana, mentre un calo, anche inizialmente marcato, è atteso da martedì, con valori comunque ancora nettamente estivi": sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav

Oggi tempo generalmente soleggiato salvo qualche cumulo sui rilievi. Non si esclude qualche brevi rovescio nel pomeriggio sulle zone montane. Temperature massime stazionarie o in lieve flessione in pianura, stabili sulle zone montane. Venti deboli con brezze diffuse sulla costa e a ridosso dei rilievi. 

Domani al mattino in prevalenza sereno o al più poco nuvoloso; nel corso del pomeriggio aumento della nuvolosità sulle zone montane e pedemontane, e qualche locale annuvolamento in pianura specie sulle zone occidentali.
Precipitazioni: Sulle Dolomiti probabilità media (40-50%) di locali rovesci o temporali dal pomeriggio, in probabile estensione verso sera alle zone prealpine e sulle zone più occidentali della pianura.
Temperature: Minime stabili o in lieve aumento, massime in lieve ulteriore aumento.
Venti: Deboli variabili in pianura, con brezze sulla costa; in quota deboli/moderati dai quadranti occidentali.
Mare: In prevalenza poco mosso.

Martedì 26 condizioni di tempo variabile/instabile con parziali schiarite in pianura e nuvolosità più diffusa e consistente sui rilievi; instabilità in calo verso sera.
Precipitazioni: Precipitazioni diffuse già dalle prime ore, con rovesci e temporali che potranno interessare progressivamente tutte le zone; possibile diradamento dei fenomeni nel pomeriggio, con precipitazioni quasi assenti alla sera.
Temperature: Generale calo termico, specie nei valori massimi, che saranno più in linea con le medie del periodo.
Venti: Deboli variabili in pianura, con rinforzi settentrionali nelle prime ore e dalla sera; in quota deboli/moderati dai quadranti settentrionali.
Mare: In prevalenza poco mosso.

Mercoledì 27 condizioni di tempo ancora debolmente variabile specie sui rilievi; parziale nuvolosità, più diffusa sui rilievi, con schiarite verso sera. Saranno possibili nelle ore centrali e pomeridiane piovaschi o rovesci sulle zone montane e qualche possibile locale pioggia sulla pianura. Temperature un po' in calo in montagna, stabili le minime e in locale aumento le massime in pianura. 

Giovedì 28 giornata soleggiata in pianura, e perlopiù nuvolosa sui rilievi. Probabili precipitazioni in montagna nella seconda parte della giornata. Temperature minime stabili e massime in ripresa di qualche grado.