Terremoti: oltre 1100 eventi sismici in Italia nel mese di giugno

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha pubblicato la mappa dei terremoti avvenuti in Italia e nelle aree limitrofe dal 1 al 30 giugno del 2022

MeteoWeb

Sono stati 1163 gli eventi localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dal 1 al 30 giugno 2022, un numero nettamente inferiore al precedente mese di maggio, con una media che scende da 55 a poco più di 38 terremoti circa al giorno, tornando sui livelli del mese di aprile. Dei 1163 eventi registrati, 106 hanno avuto una magnitudo pari o superiore a 2.0 e 15 magnitudo pari o superiore a 3.0.

Nel mese di giugno sono stati registrati 3 terremoti di magnitudo maggiore o uguale a 4.0 in territorio italiano e in aree limitrofe: il 6 giugno, ML 4.2, sulla Costa Albanese settentrionale (ALBANIA); il 30 giugno, Mb 4.8, in Bosnia e Herzegovina ed infine il 9 giugno, Mw 4.0 (ML 4.1), lungo la Costa Marchigiana Picena. Diversi sono stati i terremoti registrati nel Mar Adriatico pochi chilometri al largo di Cupra Marittima e San Benedetto del Tronto (AP) tra il 9 e 10 giugno, con l’evento del 9 giugno (Mw 4.0) che è stato risentito in larga parte della costa marchigiana ed abruzzese.

A questo link si trova l’estrazione dal portale terremoti.ingv.it di tutti gli eventi sismici avvenuti in Italia e in aree limitrofe nel mese di giugno 2022.

Le mappe, insieme ad altri prodotti del monitoraggio, sono disponibili sul sito dell’Osservatorio Nazionale Terremoti e sul Portale Web dell’INGV.