Terremoto in Iran, bilancio terribile: 5 morti e 44 feriti, gente in strada anche a Dubai | FOTO

Il forte terremoto che ha colpito l'Iran ha causato morti, feriti e numerosi danni: la scossa è stata avvertita fino a Dubai, dove la gente si è riversata in strada

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ali Haider / Ansa
    Foto Ali Haider / Ansa
  • Foto Ali Haider / Ansa
    Foto Ali Haider / Ansa
/
MeteoWeb

Almeno 5 persone sono morte e altre 44 sono rimaste ferite in seguito al forte terremoto che ha colpito la zona meridionale dell’Iran. Lo riporta l’agenzia di stampa Irna. L’epicentro del sisma, secondo i dati forniti dal servizio geologico statunitense, si trova a 100 chilometri dalla città portuale di Bandar Abbas, nella provincia di Hormozgan. Le vittime sono stare registrate nel villaggio di Sayeh Khosh, vicino all’epicentro.

Le scosse registrate sono state due: la prima di magnitudo 6.1 ha colpito l’Iran meridionale, sulle coste del Golfo Persico, alle 23:32 italiane, le 02:02 ora locale; la seconda, di magnitudo 6.3, ha colpito la stessa area all’1:25 italiane, le 03:55 locali.

Fin da subito le squadre di soccorso sono state dispiegate presso il villaggio di Sayeh Khosh, che conta circa 300 abitanti, nella provincia di Hormozgan, 1.000 chilometri a sud della capitale Teheran. I cittadini si sono riversati in strada mentre le repliche hanno continuato a scuotere la terra per diverse ore dopo la prima forte scossa, che ha danneggiato anche edifici e infrastrutture.

Il sisma è stato avvertito fino a Dubai dove, come si vede dalle foto della gallery scorrevole in alto, le persone si sono radunate in strada.

Si tratta di un’area, quella iraniana colpita dalla forte scossa, che nelle ultime settimane ha visto il verificarsi di diversi terremoti di moderata intensità. L’Iran si trova su importanti faglie sismiche e registra in media un terremoto al giorno. Nel 2003, un evento sismico di magnitudo 6,6 aveva raso al suolo la storica città di Bam, uccidendo 26.000 persone. Inoltre, un altro sisma di magnitudo 7 che aveva colpito l’Iran occidentale nel 2017, aveva ucciso oltre 600 persone, ferendone più di 9.000.