Vaiolo delle scimmie, il report OMS: oltre 5mila casi accertati

L'Europa risulta la regione più colpita

MeteoWeb

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha reso noto che sono 5.322 i casi di vaiolo delle scimmie accertati nel mondo, con un aumento del 50% rispetto all’ultimo bilancio risalente al 22 giugno. E’ stato registrato anche un decesso. “L’OMS continua a chiedere ai Paesi di prestare attenzione particolare ai casi di vaiolo delle scimmie, per cercare di limitare i contagi,” ha dichiarato Fadela Chaib, portavoce dell’OMS, in una conferenza stampa.

La settimana scorsa l’OMS ha stimato che l’impennata di casi non costituiva “una urgenza di salute pubblica di portata internazionale“. L’Europa risulta la regione più colpita, con l’85% dei casi.