Alluvioni in Kentucky, aumentano le vittime: centinaia di dispersi mentre continua a piovere

Domenica 31 luglio sono caduti altri 102mm di pioggia nelle aree del Kentucky devastate dalle alluvioni: rischio di alluvioni lampo anche nelle prossime ore

MeteoWeb

Un altro round di temporali ha interessato le comunità montane del Kentucky già colpite da devastanti inondazioni mentre i soccorritori hanno ritrovato i corpi di altre vittime. 35 persone sono già state uccise dalle inondazioni, mentre altre centinaia rimangono disperse. Circa 400 persone sono state salvate in elicottero, secondo il generale Daniel Hokanson, capo dell'Ufficio della Guardia Nazionale degli Stati Uniti. Oltre 12.000 persone sono rimaste senza elettricità, in molti casi perché le loro case e attività sono state distrutte o non sono adatte ad essere abitate.  

I dati indicano che domenica 31 luglio sono caduti altri 102mm di pioggia e il National Weather Service ha avvertito che rovesci e temporali in lento movimento potrebbero provocare ancora alluvioni lampo fino a martedì mattina. "Se le cose non fossero abbastanza difficili per la gente di questa regione, sta ancora piovendo", ha detto il Governatore Andy Beshear. “Altrettanto preoccupante è il vento forte – pensa a quanto è stato saturo il terreno – potrebbe far cadere pali, potrebbe abbattere alberi. Quindi le persone devono stare attente”.  

Le inondazioni sono state scatenate la scorsa settimana quando da 200 a 270mm di pioggia sono caduti in sole 48 ore in alcune parti del Kentucky orientale, del sud del West Virginia e della Virginia occidentale. Le inondazioni hanno anche spazzato via parte della storia della regione. Appalshop, un centro culturale noto per la cronaca della vita degli Appalachi, sta valutando i danni ingenti nel suo deposito, dove documenti storici e manufatti sono stati spazzati via dall'edificio.  

L'alluvione si è estesa al West Virginia, dove il governatore Jim Justice ha dichiarato lo stato di emergenza per sei contee meridionali, e alla Virginia, dove il governatore Glenn Youngkin ha fatto una dichiarazione simile che ha consentito ai funzionari di mobilitare risorse nella parte sudoccidentale dello stato. Il presidente Joe Biden ha dichiarato il disastro federale per indirizzare i soccorsi alle contee allagate.