L’Amerigo Vespucci torna a Malta dopo 11 anni e illumina il “Grand Harbour” con il Tricolore | FOTO

La nave scuola della Marina Militare italiana "Amerigo Vespucci" è rimasta due giorni nel porto di Malta: le spettacolari fotografie dal Grand Harbour

  • amerigo vespucci malta agosto 2022
  • amerigo vespucci malta agosto 2022
  • amerigo vespucci malta
    foto di Peppe Caridi © MeteoWeb
  • amerigo vespucci malta agosto 2022
  • amerigo vespucci malta agosto 2022
  • amerigo vespucci malta agosto 2022
  • amerigo vespucci malta
    foto di Peppe Caridi © MeteoWeb
/
MeteoWeb

L’Amerigo Vespucci, considerata “la nave più bella del mondo” ha fatto tappa nel porto di Malta ben 11 anni dopo l’ultima volta. Il maestoso veliero della Marina Militare italiana è arrivato a Malta venerdì 26 agosto, proveniente da Trapani, e ha ormeggiato al Grand Harbour di La Valletta, dov’è rimasta due giorni fino ad oggi, quando è ripartita poco fa verso l’Italia, diretta in Puglia.

A bordo ci sono 143 allievi della prima classe dell’Accademia Navale di Livorno, di cui 13 stranieri provenienti dai 6 Paesi esteri: il 3 settembre a Taranto concluderanno il tirocinio pratico che ha avuto inizio i primi di luglio a Livorno, dove si è svolto il loro “Battesimo del mare” lungo un tour estivo che li ha portati a Palermo, Tunisi, Algeri, Lisbona, Casablanca, Cadige, Trapani, Malta, appunto, e adesso Manfredonia e infine Taranto.

Durante la sosta a Malta gli allievi hanno avuto la possibilità di visitare la città e accogliere ospiti a bordo durante le visite che hanno avuto un grande successo nella giornata di ieri, conclusa poi con una serata di discoteca riservata agli allievi che hanno ballato fino a mezzanotte nell’area di poppa.

L’Amerigo Vespucci, oggi guidata dal Comandante Massimiliano Siragusa, è considerata la “nave più bella del mondo”, per la straordinarietà delle opere d’arte che la adornano, frutto dell’ingegno italiano: rappresenta un motivo d’orgoglio per gli appassionati italiani di mare e di navigazione, anche perché rappresenta la Marina e dopo il tramonto illumina sempre i suoi tre alberi con la bandiera Tricolore.