Avvistato un Beluga nella Senna: il cetaceo delle acque artiche a 70km da Parigi

L'animale si trova attualmente "nei pressi di Vernon", in prossimità di una diga, dove le autorità tenteranno di trattenerlo per effettuare delle osservazioni

MeteoWeb

Un Beluga nella Senna. Il cetaceo, una specie protetta che generalmente vive nelle fredde acque artiche e che in età adulta misura circa 4 metri, si trova attualmente "nei pressi di Vernon", circa 70km a nord-ovest di Parigi, in prossimità di una diga, dove le autorità tenteranno di trattenerlo per effettuare delle osservazioni, secondo quanto annunciato dalla prefettura dell'Eure. Il Beluga era già stato segnalato una prima volta martedì scorso lungo il corso della Senna.  

Le autorità locali si sono appellate alla popolazione affinché dia prova di prudenza e hanno chiesto a tutti di "non cercare di avvicinare o entrare in contatto con il cetaceo per facilitare il lavoro dei servizi dello Stato, mobilitati per la tutela della fauna selvatica".  

Il timore degli animalisti è che la storia di questo Beluga possa concludersi in tragedia, come successo all’orca avvistata nella Senna a inizio giugno. In quell’occasione l’animale è morto per inanizione, ossia il progressivo indebolimento dell'organismo per mancanza o insufficienza di alimentazione.