Dati satellitari: l’ASI rimodula i costi per i prodotti acquisiti dalla costellazione satellitare di COSMO-SkyMed

Quindici anni di attività e grandi successi dal lancio del primo satellite della costellazione italiana di osservazione della Terra

MeteoWeb

Che anno il 2022 per la costellazione di osservazione della Terra di COSMO-SkyMed! Nel 2022 celebra i 15 anni e la messa in orbita del secondo satellite della seconda generazione che ha portato a sei il numero totale dei suoi satelliti in orbita.

In occasione di questo anniversario e degli importanti traguardi raggiunti, l’Agenzia spaziale Italiana (ASI) ha deciso di effettuare una rimodulazione dei costi dei prodotti COSMO-SkyMed verso l’utenza Istituzionale, rendendo gratuiti tutti i prodotti sia di archivio sia di nuove acquisizioni per la comunità Istituzionale Italiana e diminuendo il costo dei prodotti COSMO-SkyMed verso la Comunità Istituzionale non nazionale, secondo la tabella riportata. Gli utenti commerciali, nazionali e internazionali, possono accedere al sistema tramite il Concessionario Commerciale e-Geos, società ASI-Telespazio.

La Costellazione, nata dalla collaborazione tra l’Agenzia Spaziale Italiana e il Ministero della Difesa, con il contributo del Ministero dell’Università e della Ricerca, è la prima al mondo ad uso duale. Rappresenta il più ambizioso programma di osservazione della Terra satellitare mai realizzato dall'Italia; unico nel suo genere anche per numero di satelliti. In questi 15 anni di operazioni, la costellazione ha acquisito dallo Spazio più di 2.000.000 di immagini del nostro pianeta.  

Maggiori informazioni sono disponibili qui: https://www.asi.it/scienze-della-terra/cosmo-skymed/