“Come bombe”, grandine enorme distrugge tutto in Canada: nuovo record per il Paese | FOTO e VIDEO

Con un peso di 292,71 grammi e un diametro di 123 millimetri, un chicco di grandine caduto vicino a Innisfail, nella provincia dell'Alberta, ha stabilito un nuovo record per il Canada

MeteoWeb

Una violenta tempesta ha prodotto grandine enorme in Alberta, provincia del Canada occidentale, stabilendo un nuovo record per il Paese. Secondo il Northern Hail Project della Western University, un enorme chicco di grandine caduto vicino a Innisfail, ha battuto il record canadese, pesando ben 292,71 grammi e misurando 123 millimetri di diametro. Lunedì 1 agosto, la grandine ha raggiunto le dimensioni di un pompelmo nella zona. Il precedente record canadese, che risaliva al 31 luglio 1973 a Cedoux, nel Saskatchewan, era di 290 grammi e 114 millimetri di diametro, ha affermato il gruppo di ricerca con sede in Alberta. 

Julian Brimelow, direttore esecutivo del Northern Hail Project, ha affermato che i suoi colleghi di maltempo di tutto il mondo mantengono un database di chicchi di grandine record. Solo 22 chicchi di grandine, compreso questo, hanno pesato più di 290 grammi. L'attuale record per il chicco di grandine più grande del Nord America è stato stabilito vicino a Vivian, nel South Dakota, il 23 luglio 2010: pesava 879 grammi e aveva un diametro massimo di 203 millimetri. 

La tempesta, durata tra i 10 e 0 15 minuti, è stata incubo per quanto si trovavano in viaggio in auto in quei momenti: decine di veicoli sono stati gravemente danneggiati, con i parabrezza in frantumi e la carrozzeria crivellata. Numerose persone hanno riportato ferite lievi mentre il maltempo estremo è stato responsabile di 3 incidenti stradali. 

"Non sono mai stato in guerra, non pretendo di sapere quale è il suono della guerra, ma dentro l'auto sembrava che delle bombe stessero colpendo il tetto della mia macchina", ha detto a CTV News Edmonton l'automobilista Matt Berry, rimasto bloccato nella tempesta.