Enormi incendi boschivi in Algeria: fiamme in 26 aree in 9 province, decine tra morti e feriti | VIDEO

Gli incendi hanno coinciso con un'ondata di caldo record, con punte fino a +46-47°C

MeteoWeb

Enormi incendi boschivi sono scoppiati nella giornata di ieri, mercoledì 16 agosto, nelle province nordorientali dell’Algeria, che hanno causato due morti, 24 feriti e decine di evacuati dalle aree residenziali raggiunte dalle fiamme. Lo ha riferito la Protezione Civile algerina attraverso la sua pagina Facebook ufficiale. Due donne sono morte nella provincia di Setif (est) in un incendio nella zona di Ain Sebt.  

La Protezione Civile ha affermato che le sue squadre di terra e aria stanno lavorando per spegnere 26 incendi in 9 province, il più grande dei quali si trova nelle due province di El Tarf (costiera) e Souk Ahras al confine con la Tunisia. A Souk Ahras sono stati registrati 24 feriti, poi soccorsi ed assistiti dalle squadre della Protezione Civile. 

Gli incendi hanno coinciso con un’ondata di caldo record, con punte fino a +46-47°C e forti e caldi venti di scirocco.  

Gli incendi boschivi raggiungono le aree residenziali in Algeria | VIDEO