Incendi boschivi nel Grossetano e nel Livornese: spinti dal vento, mezzi aerei in azione

Elicotteri e Canadair, oltre a squadre di terra, sono impegnati a combattere le fiamme dei due incendi boschivi che interessano i comuni di Manciano e Rosignano Marittimo

MeteoWeb

Due incendi boschivi sono divampati quasi contemporaneamente dopo le 13.00 nel Grossetano e nel Livornese e, sospinti dal vento, si stanno allargando velocemente. I due roghi stanno interessando il territorio di Poggio alle Calle, nel comune di Manciano (Grosseto) e di Case Pel di Lupo nel comune di Rosignano Marittimo (Livorno).  

Il sistema regionale antincendio si è attivato con l'invio immediato di numerose squadre di volontariato antincendio e operai forestali. Due elicotteri della squadra regionale operano su Rosignano concentrando gli sganci sulla parte boscata. Sul posto sta arrivando anche un Canadair a causa del rapido peggioramento.

Difficile la situazione anche su Manciano dove le fiamme hanno interessato un'abitazione evacuata in precedenza e hanno già bruciato circa 10 ettari. Tre persone sono rimaste intossicate dalle esalazioni sprigionate dall'incendio. Il servizio emergenza urgenza 118 della Asl Toscana sud est ha inviato sul posto due mezzi per assistere i tre. Uno di loro è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Orbetello (Grosseto). Il fuoco si è diviso in due fronti che hanno fiamme alte e rapidi spostamenti. La vicinanza di altri poderi che potrebbero essere raggiunti dalle fiamme, ha fatto inviare tre elicotteri e richiesto l'intervento di Canadair. Sono in arrivo ulteriori squadre per cercare di arginare l'incendio il prima possibile. La Regione rinnova l'appello a porre la massima attenzione e al rispetto del divieto di abbruciamento di residui vegetali.