Nuovi dettagli sulla missione Artemis 1: previsto un sorvolo ravvicinato a meno di 100km dalla Luna

Entro l'anno saranno scelti gli astronauti per la prima missione umana prevista per il 2024

MeteoWeb

Nel corso di una conferenza stampa, gli esperti della NASA insieme a quelli dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno fornito nuovi dettagli su Artemis 1, la missione senza equipaggio che farà da apripista al ritorno dell’uomo – insieme alla prima donna – sulla Luna. La missione di prova, che dovrebbe partire il 29 agosto dalla piattaforma 39A del Kennedy Space Center in Florida, durerà complessivamente 42 giorni, per concludersi con un ammaraggio al largo delle coste della California previsto per il 10 ottobre. Uno dei momenti più spettacolari sarà un sorvolo ravvicinato a meno di 100 chilometri dalla superficie della Luna.  

Il volo rappresenterà il banco di prova per il super razzo SLS, così come per la capsula Orion destinata a ospitare astronauti nelle prossime missioni. A questo proposito Reid Wiseman, capo dell'ufficio astronauti al Johnson Space Center, ha confermato l'intenzione della NASA di scegliere entro l'anno i componenti del primo equipaggio umano, che sarà protagonista della missione Artemis 2 prevista per il 2024. L'obiettivo del programma Artemis, sottolinea Wiseman, non è soltanto quello di portare la prima donna e la prima persona di colore sulla Luna: "i nostri occhi sono chiaramente puntati su Marte"