Il monsone colpisce il Sud-Ovest degli USA: evacuazioni e salvataggi dalle inondazioni in Arizona, Utah e New Mexico | VIDEO

150 persone sono state salvate in New Mexico dopo essere rimaste bloccate per ore nel Carlsbad Caverns National Park: una dispersa a causa delle inondazioni nell'Utah

MeteoWeb

Le autorità cercano da giorni una donna dell’Arizona dichiarata scomparsa dopo essere stata spazzata via dalle inondazioni nello Zion National Park, nell’Utah, quando forti tempeste di pioggia stagionali hanno colpito parti del Sud-Ovest degli Stati Uniti.

I funzionari del National Park Service hanno detto che i ranger e i membri della Zion Search and Rescue Team erano nella zona del Virgin River domenica 21 agosto alla ricerca di Jetal Agnihotri, 29 anni, di Tucson. Hanno detto che Agnihotri era tra i numerosi escursionisti che venerdì pomeriggio sono stati spazzati via dall’acqua nella famosa area di Narrows nel parco, nota per le sue spettacolari scogliere di roccia rossa e gli stretti canyon, nell’Utah meridionale, vicino al confine con l’Arizona. Tutti gli escursionisti, tranne Agnihotri, sono stati trovati su un’altura e sono rimasti bloccati fino a quando il livello dell’acqua non si è ritirato.  

Domenica, un tratto di circa 32km della principale autostrada est-ovest del Colorado, l’Interstate 70, è stato temporaneamente chiuso a causa del rischio di inondazioni e smottamenti causati dalle tempeste previste nel Glenwood Canyon. Nel frattempo, nel New Mexico, i funzionari del Carlsbad Caverns National Park hanno detto che circa 150 turisti sono stati evacuati nella tarda notte di sabato 20 agosto dopo essere rimasti bloccati per ore dall’innalzamento dell’acqua. Le autorità hanno affermato che diversi fiumi e torrenti nel New Mexico hanno quasi raggiunto livelli storici di inondazione che non si vedevano dagli anni ’60 a causa delle recenti forti piogge.  

In Arizona, venerdì 19 agosto, le squadre di emergenza hanno soccorso quattro escursionisti bloccati nel Sabino Canyon a est di Tucson e hanno aiutato 41 studenti e personale di Marana a scendere dagli scuolabus rimasti bloccati nell’acqua alta. Oltre 75mm di pioggia sono caduti sabato 20 sulle montagne a nord-est di Tucson, secondo il National Weather Service.  

Per il Nevada, le recenti tempeste hanno regalato all’area metropolitana di Las Vegas la stagione dei monsoni più piovosa degli ultimi 10 anni. “La maggior parte delle località dell’Arizona, del New Mexico, dei deserti della California, del Nevada meridionale e di alcune altre aree sparse hanno misurato almeno il 200 percento delle precipitazioni normali negli ultimi 2 mesi“, ha affermato l’US Drought Monitor in un rapporto emesso l’11 agosto. 

Inondazioni nell’Utah, case allagate a Moab | VIDEO