Previsioni Meteo, la goccia fredda si allontana sui Balcani: ultime piogge residue, scalpita l’Anticiclone

Previsioni Meteo, stamani ultime piogge residue al Sud dopo 8 giorni di maltempo estremo e freddo anomalo ma dal nord Africa scalpita l'Anticiclone Sub-Tropicale

MeteoWeb

Ultime piogge residue stamani al Sud Italia, e in particolare nella zona dello Stretto di Messina e del Gargano, dove imperversano da ieri sera temporali a tratti intensi. In Sicilia, nel messinese, sono caduti 48mm di pioggia a Barcellona Pozzo di Gotto, 27mm ad Antillo, 23mm a Pace del Mela, 19mm a Fiumedinisi, 16mm a Torregrotta, 15mm a Messina e 12mm a San Pier Niceto. Dall’altro lato dello Stretto, in Calabria, sono caduti 18mm a Sant’Alessio in Aspromonte, 16mm a Catona (Reggio Calabria), 12mm a Pietrastorta (Reggio Calabria), 11mm a Reggio Calabria e Ortì (Reggio Calabria), 10mm a Cardeto, 4mm a Scilla, accumuli che si vanno a sommare a quelli più abbondanti dei giorni precedenti per un mese di Agosto eccezionalmente piovoso in tutta l’area dello Stretto. A tratti continua a piovere in questi minuti, proprio nell’area dello Stretto e su Reggio città anche in modo intenso.

In Puglia piove soprattutto nel Gargano, con 14mm a Vieste, 11mm nella Foresta Umbra, 10mm a Vico del Gargano e Cagnano Varano, ma in modo più debole anche lungo tutta la costa da Barletta a Otranto, con locali rovesci particolarmente intensi. Si tratta delle ultime piogge residue di un lungo periodo di maltempo che al Sud è durato 8 giorni consecutivi nel cuore dell’estate, e ha fatto crollare le temperature su valori tipicamente autunnali segnando una settimana di freddo anomalo e di fenomeni estremi, con nubifragi e alluvioni lampo dalla Campania alla Calabria.

La situazione meteo del Sud Italia, però, sta finalmente cambiando: la goccia fredda proveniente dall’Europa centrale e foriera di questi fenomeni di maltempo, si sta allontanando sui Balcani proprio in queste ore e già dal pomeriggio di oggi, Domenica 14 Agosto, tornerà a splendere il sole indisturbato in tutto il Sud Italia mentre dal Maghreb scalpita l’Anticiclone africano, che in modo lento e graduale nei prossimi giorni ingloberà l’Italia centro-meridionale determinando il ritorno del bel tempo e, in settimana, di una nuova ondata di caldo che comunque sarà molto breve, inizierà Mercoledì 17 Agosto e si concluderà dopo appena 48 ore, nella mattinata di Venerdì 19, seguita da un’altra intensa perturbazione proveniente da Nord e foriera di altro forte maltempo.

Situazione diametralmente opposta al Nord, dove non solo non ci sarà il caldo, ma neanche l’Anticiclone: già da domani, nel giorno di Ferragosto, i cieli saranno coperti di nubi con piogge sparse su tutte le Regioni settentrionali. Per monitorare la situazione meteo in tempo reale, ecco le migliori pagine del nowcasting: