Progetto maltese a bordo della ISS: Samantha Cristoforetti posiziona la capsula Maleth II

Samantha Cristoforetti ha posizionato la capsula con l'obiettivo che il progetto maltese riprendesse la ricerca sulla resistenza che i virus possono creare

MeteoWeb

La capsula maltese 'Maleth II' ha trovato posto nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dopo essere stata montata a bordo dall'astronauta italiana Samantha Cristoforetti dell'Agenzia Spaziale Europea. La capsula consiste in campioni di tessuto di ferite di persone diabetiche per la ricerca biomedica nello spazio. 

Questo è il secondo esperimento scientifico di Malta registrato presso la NASA nella ISS. Cristoforetti ha posizionato la capsula con l'obiettivo che il progetto maltese riprendesse la ricerca sulla resistenza che i virus possono creare in modo che gli scienziati maltesi possano pianificare e fornire farmaci più personalizzati e specifici ai pazienti.  

Il cargo Dragon SpaceX, con a bordo oltre 2 tonnellate e mezzo di rifornimenti, tra cui cibo ed esperimenti scientifici, è decollato dalla base della NASA al Kennedy Space Center, in Florida, il 15 luglio. Il progetto riprenderà poi presso l'Università di Malta, seguito dal Professor Joseph Borg e dal resto del team di ricercatori maltesi.