Forti terremoti in Indonesia: tanta paura nelle Isole Mentawai

Non sono stati segnalati danni importanti nelle Isole Mentawai, le più vicine all'epicentro

MeteoWeb

Un terremoto sottomarino forte e superficiale ha scosso l’Indonesia occidentale, provocando il panico nei residenti, ma senza segnalazioni immediate di gravi danni o vittime: il sisma è stato particolarmente avvertito a Siberut, città costiera sull’isola di Mentawai, dove la gente si è rifugiata sulle alture, secondo quanto riferito da testimoni all’Associated Press.

Non sono stati segnalati danni importanti nelle Isole Mentawai, le più vicine all’epicentro. Il terremoto magnitudo 6.4 non ha rappresentato alcun pericolo di tsunami, ha affermato l’Agenzia indonesiana di meteorologia, climatologia e geofisica. Anche terremoti più lievi di magnitudo 5.9 e 5.2 hanno scosso la provincia. Lo US Geological Survey ha rilevato il terremoto magnitudo 5.9 e ha reso noto che è stato localizzato a 170 km a Ovest-Sud/Ovest da Pariaman, città costiera nella provincia di Sumatra occidentale, ad una profondità di 18 km.

L’Indonesia è un arcipelago sismicamente attivo, spesso colpito da terremoti, eruzioni vulcaniche e tsunami. A febbraio, un sisma magnitudo 6.2 ha ucciso almeno 25 persone e provocato oltre 460 feriti nella provincia di Sumatra occidentale.