Alluvioni lampo in Uganda: Mbale sott’acqua, almeno 24 morti e migliaia di sfollati

Forte maltempo ha colpito Mbale durante il fine settimana, due fiumi sono esondati

MeteoWeb

Piogge torrenziali e fiumi esondati: almeno 24 persone sono morte a causa di alluvioni lampo nell'Est dell'Uganda. Gli sfollati sono più di 5.600 sfollati mentre in 400mila sono senza acqua potabile. Le intense precipitazioni hanno colpito in particolare la città di Mbale durante il fine settimana, due fiumi sono esondati sommergendo case, negozi e strade e danneggiando le condutture dell'acqua. I soccorsi sono stati ostacolati dal maltempo: alcune aree sono ancora inaccessibili. Più di 2mila ettari di raccolti sono stati distrutti.

"La situazione è molto grave," ha dichiarato Edward Simiyu, del Mercy Corps Uganda. "Servono molte squadre mediche sul campo. I cadaveri vengono recuperati e sempre più persone rimangono ferite".