Allerta Meteo, forte maltempo nel weekend delle elezioni

Allerta Meteo, è allarme maltempo per il weekend: alto rischio di alluvioni e tornado su mezza Italia nel fine settimana delle elezioni politiche

MeteoWeb

Una nuova ondata di maltempo sta per abbattersi sull’Italia, tanto che è già scattata l’allerta meteo per il weekend delle elezioni politiche di domenica 25 settembre. Dopo il freddo anomalo di questa settimana e il maltempo che ha interessato l’estremo Sud, stavolta l’allerta meteo è rivolta alle Regioni del Centro/Nord già a partire da sabato 24 settembre quando una perturbazione atlantica determinerà il ribaltamento dell’attuale configurazione sinottica sul Mediterraneo. In un contesto ancora freddo, i venti inizieranno a ruotare da Nord/Est a Sud e nel corso della giornata avanzeranno verso l’Italia da Nord/Ovest i fronti nuvolosi e temporaleschi provenienti dall’oceano Atlantico, appunto.

Il maltempo inizierà a colpire il Nord/Ovest sin dal mattino, con piogge sparse su Piemonte e Liguria e qualche fenomeno pre-frontale tra Toscana e alto Lazio, mentre i primi forti temporali interesseranno il Sud della Francia e la Corsica con fenomeni molto estremi in mare. L’allerta meteo inizierà ad essere ben più seria e preoccupante a partire dal pomeriggio-sera, quando il maltempo si intensificherà nel nostro territorio nazionale con forti temporali in Liguria e Toscana, ma anche sulle coste del Lazio e nell’Appennino emiliano e romagnolo. Attenzione anche alla Corsica, che sarà bersagliata dai fenomeni estremi. Sul mar Tirreno si alzeranno forti venti di scirocco che determineranno furiose mareggiate sull’arcipelago Toscano e sul litorale tirrenico del Centro Italia per l’ampio fetch.

Allerta Meteo: i dettagli per Domenica 25 Settembre, il giorno delle elezioni

Il giorno di maltempo più estremo sarà però Domenica, proprio in concomitanza con le attesissime elezioni politiche che per la prima volta nella storia della Repubblica si tengono in autunno. I fenomeni più estremi colpiranno le Regioni centrali tirreniche tra bassa Toscana, Lazio e Campania, ma il maltempo interesserà in modo molto intenso anche il Friuli Venezia Giulia costiero, la Romagna, Marche e Umbria, Abruzzo, Molise e Gargano. Particolarmente preoccupante lo scenario di maltempo nelle Regioni tirreniche, dove sono attesi oltre 300mm di pioggia nella fascia compresa tra basso Lazio e alta Campania, dov’è alto il rischio di alluvioni. Sulla costa, invece, ci attendiamo tornado distruttivi. Massima attenzione.

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto: