Allerta Meteo, SOS maltempo estremo su Sicilia, Sardegna e Malta

Allerta Meteo, forte maltempo all'estremo Sud mentre il freddo avanza dai Balcani: temperature in picchiata in tutt'Italia

MeteoWeb

E’ tornato il maltempo stamani sull’Italia, esattamente come previsto dall’allerta meteo diramata ieri dalla protezione civile e cioè nell’estremo Sud del Paese. Un intensi nubifragio ha colpito Acireale in mattinata e altre piogge più deboli stanno interessando il catanese: sono caduti al momento 46mm di pioggia ad Acireale, 12mm a San Gregorio di Catania, 10mm a Fornazzo, 5mm a San Giovanni La Punta, Canalicchio e Valverde. La temperatura è ferma a +20°C in pieno giorno a Catania città e in tutto l’hinterland, un valore abbondantemente inferiore rispetto alle medie del periodo.

Ma il freddo avanza in tutt’Italia a causa di un’irruzione d’aria di origine Artica che sta raggiungendo l’Italia dai Balcani. Sempre in pieno giorno, la temperatura non riesce a superare i +19°C a Trieste, Cesena, Rimini, Ancona e Pescara, praticamente su tutta la costa del medio e alto Adriatico. Fa ancora più freddo al Nord/Ovest, dove le massime giornaliere sono ferme a +18°C a Milano, +14°C a Torino, +13°C a Varese e Biella, +12°C a Verbania.

Allerta Meteo: il maltempo si intensifica in serata

Nelle prossime ore le temperature diminuiranno ulteriormente per l’intensificazione del flusso freddo proveniente dai Balcani. Ma anche il maltempo diventerà più forte e intenso: nel pomeriggio di oggi avremo ancora piogge e temporali in Sicilia, non più soltanto nel catanese ma anche su siracusano e ragusano. Qualche temporale interesserà anche il Lazio centro-meridionale, tra Roma e Latina, e i primi fenomeni di maltempo inizieranno a colpire la Sardegna, con forti piogge e temporali in serata tra Olbia e Nuoro. In Sardegna avremo i fenomeni più intensi, localmente estremi, con nubifragi e grandinate ma comunque saranno fenomeni particolarmente localizzati.

Allerta Meteo, tutti i dettagli per giovedì 22 settembre

Domani, giovedì 22 settembre, il maltempo sarà molto più intenso all’estremo Sud, tra mar Tirreno, Sardegna Orientale, Canale di Sicilia, Lampedusa, Pantelleria e Malta. I temporali marittimi saranno particolarmente violenti, e colpiranno la terraferma soprattutto in Sardegna, ma anche l’arcipelago delle isole Egadi e le isole del Canale di Sicilia, oltre alla Sicilia occidentale nel pomeriggio tra trapanese, palermitano e agrigentino.

Chiarissime le mappe con le previsioni delle precipitazioni per la notte/mattina (a sinistra) e il pomeriggio/sera (a destra) fornite dal preciso modello Moloch dell’ISAC-CNR:

allerta meteo giovedì 22 settembre 2022

Le temperature diminuiranno ulteriormente in tutt’Italia: le Regioni più fredde saranno Marche, Abruzzo, Molise, Puglia e la fascia appenninica di Umbria, Lazio, Campania e Basilicata. Ma farà freddo in tutt’Italia con temperature tra 5 e 10°C inferiori rispetto alle medie del periodo.

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto: